Geo Barents a Genova con 165 migranti, in porto anche l’imam

nave Geo Barents

GENOVA, 11 GIU – Ha attraccato in porto a Genova la nave Geo Barents, la search & rescue vessel di Medici Senza Frontiere con a bordo 165 migranti prelevati in area libica, 109 dei quali recuperati a bordo di un gommone e 37 da una barca in vetroresina. A bordo ci sono 33 minori di cui una trentina non accompagnati. Due le bambine, una di 3 e una di 8 anni. Diverse le donne, di cui due incinte.

Tutti i migranti sono provenienti principalmente dall’Eritrea. Inizialmente alla Geo Barents era stato assegnato il porto di Civitavecchia, poi sostituito con quello di Genova distante 657 miglia nautiche in più. Dopo la visita a bordo dell’Usmaf, la sanità marittima, i migranti cominceranno a scendere per una prima visita medica nella tensostruttura organizzata dalla Croce rossa. Sul posto anche l’imam di Genova Hussein Salah. (ANSA).

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K