Pontedera, sgominata gang di 30 minorenni stranieri

baby gang

PONTEDERA (PISA), 29 MAG – Un blitz di polizia e vigili urbani ha sgominato una gang di una trentina di minorenni, di nazionalità straniere, che da giorni disturbavano le attività commerciali inserite nel complesso del Cineplex di Pontedera (Pisa). Tre di loro, di cui due minori, tutti senegalesi, sono stati denunciati perché risultati senza permesso di soggiorno. Sono in corso gli accertamenti sulle singole posizioni di tutti gli altri.

Il folto gruppo di ragazzi, di età compresa tra i 14 e i 19 anni, spiega una nota del commissariato di polizia “si è reso responsabile di danneggiamenti e disturbo alle persone spesso facendosi beffe dell’unica guardia giurata di vigilanza: dopo aver precluso ogni via di uscita, sono stati fermati e sottoposti a identificazione una trentina di ragazzi e ragazze, in maggioranza di Albania, Senegal e Marocco che erano soliti radunarsi e, forti del numero, dare fastidio ai lavoratori delle attività commerciali e ai loro clienti, spesso provocando danni alle strutture e ai bagni della galleria commerciale“.

Leggi anche
Mattarella: ‘studenti figli di migranti grande potenziale per il Paese’

Gran parte sono stati affidati ai genitori dettisi ignari di come si comportavano i figli e del fatto che avessero costituito un gruppo così numeroso che si dedicava a questi comportamenti molesti nei confronti delle persone. Tra gli adolescenti identificati anche sette ragazze minorenni di cui una 15enne è stata affidata ai genitori fatti venire sul posto perché sprovvista di documenti. “Sono in corso ulteriori accertamenti – conclude il commissariato – per verificare la posizione dei singoli e la possibilità di applicare misure di prevenzione personale e specifiche”. (ANSA)

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K