Zelensky contro gli alleati: ‘ci vietano di usare loro armi contro la Russia’

Volodymyr Zelensky

18 mag.  – Volodymyr Zelensky ha criticato l’Occidente per aver proibito all’Ucraina di usare le armi fornite dall’Europa e dagli Stati Uniti per colpire il territorio russo. “Possono colpirci dal loro territorio, questo è il più grande vantaggio della Russia, e noi non possiamo fare nulla ai loro sistemi di armamento situati sul territorio russo con armi occidentali. Non ne abbiamo il diritto”

Lo ha detto in un’intervista alla France Presse, sottolineando di essersi lamentato di questo con il segretario di stato americano, Antony Blinken, proprio questa settimana.

Zelensky ritiene che l’Occidente abbia “paura” di una sconfitta sia russa sua ucraina. “Ci troviamo in una situazione assurda in cui l’Occidente ha paura che la Russia perda la guerra. E allo stesso tempo non vuole che l’Ucraina la perda. Perché la vittoria finale dell’Ucraina porterà alla sconfitta della Russia. E la vittoria finale della Russia porterà alla sconfitta dell’Ucraina”, ha dichiarato. (askanews)

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K