Milano, esondato il Lambro: allagamenti e traffico

esondazione Lambro

Le forti piogge che si stanno abbattendo in Lombardia stanno causando diversi disagi, richiedendo l’intervento dei vigili del fuoco

Attualmente, sono in corso oltre un centinaio di interventi per affrontare gli allagamenti e la rimozione di piante dalle sedi stradali, rendono noto gli stessi vigili del fuoco, oltre a quelli, numerosi, già terminati.
Fin dalle prime ore della mattina, il personale dei vigili del fuoco è stato mobilitato per affrontare numerosi allagamenti e fornire soccorso ad automobilisti in difficoltà.

Una delle situazioni più critiche si è verificata a causa dell’esondazione del fiume Lambro, nella zona di Ponte Lambro, dove alcune abitazioni sono state evacuate insieme a una struttura per disabili. Per portare in salvo le persone coinvolte, è stato necessario l’intervento dei gommoni del nucleo sommozzatori. Le province più colpite da questa ondata di maltempo sono Milano, Varese e Lodi. Le squadre dei vigili del fuoco stanno lavorando per affrontare le richieste di soccorso.

A Milano, dove da ieri sera la pioggia è costante, il Lambro è esondato. I vigili del fuoco hanno eseguito ottanta interventi nell’area Milanese, dove si sono verificati allagamenti e dove, per questo, alcune linee di bus e tram sono state deviate. Venti gli interventi dei vigili del fuoco in coda. Intenso il traffico in tutta la città.

Nel quartiere lambito dal Lambro, dove strade e piazze sono allagate sono stati evacuati diversi edifici. I sommozzatori dei vigili del fuoco con il gommone hanno recuperato una signora disabile che si trovava in casa in via Rilke, dove l’acqua ha raggiunto il metro e mezzo, e doveva andare in ospedale per una visita.
Forti le conseguenze per il traffico intenso in buona parte della città. ANSA

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K