Biolab cinese illegale scoperto in California

biolab cinese

Biolab cinese illegale scoperto nella California centrale, a Reedley. Sono stati trovati oltre 800 materiali biologici e sostanze chimiche. I funzionari sanitari hanno scoperto quasi 1.000 topi da laboratorio, circa 200 dei quali erano già morti.
Un rappresentante in loco del laboratorio dell’azienda Prestige, Wang Zhaolin, ha detto agli investigatori che i topi erano “geneticamente modificati per catturare e trasportare il virus COVID-19”.

L’edificio doveva essere vuoto, ma la polizia si è presentata dopo aver scoperto un tubo da giardino collegato illegalmente. Ciò ha avviato un’indagine di cui si sono interessati i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), l’FBI, lo State Department of Toxic Substances Control (DTSC), lo State Department of Health, il California Department of Public Health (CDPH) e FCDPH , e si è arrivati alla scoperta di un laboratorio che operava illegalmente in città dall’ottobre 2022.  Lo scrive www.nbcnews.com

Altri particolari sul sito del giornale locale midvalleytimes.com
e https://abc30.com/reedley-lab

CDC ha rilevato la presenza di  coronavirus, HIV, epatite e herpes in un laboratorio senza licenza della California

L’agente registrato in archivio per questa azienda è Barry Zhang Cpa & Associates LLC e si trova a 3528 Wynn Rd, Las Vegas, NV 89103.
L’azienda ha 2 contatti registrati. I contatti sono Xiuqin Yao di Las Vegas NV e Zhaolin Wang di Las Vegas NV.
Tutte le posizioni registrate presso l’azienda sono assegnate solo a queste due persone.

Universal MediTech e Prestige Biotech utilizzavano e conservavano reagenti presso il sito in California importati da paesi diversi dagli Stati Uniti, utilizzando sostanze chimiche estere che richiedono un permesso federale e che i proprietari dell’azienda non hanno acquisito.

Le autorità locali e federali hanno trascorso mesi a indagare su questo magazzino nella contea di Fresno, che sospettavano fosse sede di un laboratorio illegale e senza licenza pieno di topi da laboratorio, rifiuti medici e materiali pericolosi.

biolsb cinese

Il Dipartimento di salute pubblica della contea di Fresno ha “valutato le attività di un laboratorio senza licenza” a Reedley, ha detto l’assistente direttore del dipartimento sanitario, Joe Prado, in una dichiarazione giovedì. Tutti gli agenti biologici sono stati distrutti entro il 7 luglio a seguito di un processo di smaltimento legale da parte dell’agenzia.

“La valutazione ha richiesto il coordinamento e la collaborazione con più agenzie federali e statali per determinare e classificare i contenuti biologici e chimici in loco, oltre a valutare l’autorità giurisdizionale in questa situazione unica”, ha detto Prado.

Secondo i documenti del tribunale, i funzionari della città hanno ispezionato la posizione a 850 I St. il 3 marzo per violazioni edilizie e hanno trovato varie sostanze chimiche immagazzinate. Il 16 marzo, un’ispezione da parte di funzionari della sanità pubblica della contea avrebbe rivelato i dispositivi medici che si pensava fossero stati sviluppati in loco, come test di Covid e di gravidanza.

“In alcune stanze del magazzino sono stati trovati diversi recipienti di liquidi e vari apparecchi”, dicono i documenti del tribunale. Il personale sanitario della contea di Fresno ha anche osservato campioni di sangue, tessuti e altri fluidi corporei e sieri; e migliaia di fiale di fluidi non etichettati e materiale biologico sospetto.”

Centinaia di topi nel magazzino sono stati tenuti in condizioni disumane, dicono i documenti del tribunale. Le autorità hanno preso in consegna gli animali nel mese di aprile: eutanasia per 773 di loro; più di 175 sono stati invece trovati morti.
A maggio, il CDC ha ispezionato il magazzino e ha trovato agenti batterici e virali come clamidia, E. Coli, polmonite da streptococco, epatite B e C, herpes 1 e 5, rosolia e malaria.

i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno testato le sostanze e rilevato almeno 20 agenti potenzialmente infettivi, tra cui coronavirus, HIV, epatite e herpes, secondo una lettera dei Servizi sanitari e umani datata 6 giugno.

Un’indagine ha scoperto che l’inquilino dell’edificio era Prestige BioTech, una società registrata in Nevada e senza licenza per gli affari in California. I funzionari della città hanno parlato con Xiuquin Yao, che è stato identificato come il presidente della società, attraverso e-mail incluse nei documenti del tribunale.

Yao ha detto ai funzionari che Prestige BioTech ha preso beni appartenenti a una società chiusa per bancarotta, la Universal Meditech Inc.. I documenti del tribunale rivelano che Prestige Biotech, con sede a Las Vegas, si è trasferita nel magazzino l’anno scorso dopo che il suo laboratorio di Fresno è stato distrutto in un incendio.

I funzionari non sono stati in grado di ottenere alcun indirizzo con sede in California per entrambe le società, ad eccezione della precedente posizione di Fresno da cui UMI era stato sfrattato.
“Gli altri indirizzi forniti per gli agenti autorizzati identificati erano uffici vuoti o indirizzi in Cina che non potevano essere verificati”, hanno detto i documenti del tribunale.

Prestige BioTech è accusata di non aver rispettato le leggi, inclusa la fornitura di un piano per l’abbattimento biologico e lo smaltimento dei materiali speciali. Le e-mail inviate a Yao e Prestige BioTech per richiedere un commento non hanno ricevuto risposta.

I documenti del tribunale affermano di non aver fornito alcuna licenza o permesso che consenta la sperimentazione o altre attività di laboratorio. Il sindaco di Reedley, Nicole Zieb,a ha detto che i funzionari hanno ripulito l’area dai materiali pericolosi, ma sono ancora al lavoro per svuotare il magazzino.

“Alcuni dei nostri partner federali hanno ancora indagini attive in corso. Posso parlare solo al lato dell’edificio”, ha detto Zieba.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K