Empoli, malore improvviso: addio a Marco Cappelli colonna dell’Anpi

Marco Cappelli

(https://www.lanazione.it) – Empoli – Marco Cappelli è scomparso per un malore improvviso, a soli 48 anni , lasciando un vuoto nella grande comunità empolese. Lavorava alla Sammontana e coltivava numerose passioni: era membro attivo dell’Anpi Empoli e del circolo Arci di Brusciana, faceva il fotografo amatoriale ed era appassionato di concerti e di musica rock, tanto da tenere anche una trasmissione sulla web radio Orme Radio. Per un periodo ha militato anche in politica ricoprendo la carica di consigliere comunale a Empoli per i Comunisti Italiani a inizio degli anni Duemila.

La notizia della sua morte ha lasciato tutti sgomenti, a partire dal sindaco Brenda Barnini, che con Cappelli ha condiviso tanti bei momenti come ricorda in un commosso post. ” Il 25 aprile, l’Anpi, il circolo a Brusciana, la tua passione per la fotografia, la Sammontana, il colore rosso, la risata fragorosa, la fermezza di valori, l’ironia in ogni cosa e la generosità di cuore. Sono tantissimi – scrive Barnini – i ricordi che ho di Marco, fin da quando eravamo piccoli e in ognuno di questi c’è l’immagine di chi la vita la voleva prendere tutta di petto nonostante tutto. Non ti dimenticheremo, non ti dimenticherà la tua città. Un abbraccio grande a Francesca, mamma e donna straordinaria”.

Tra le tante manifestazioni di affetto e i ricordi, anche quella del senatore Dem, Dario Parrini: “Non dimenticherò mai la sua passione civile, pura e forte, né la sua bella e pulita umanità, che imparai a conoscere negli anni in cui ero sindaco, quando, come delegato alla promozione della memoria storica della giunta del Circondario Empolese-Valdelsa, ebbi l’onore di accompagnare Marco, Daniele Bertelli e tanti altri ragazzi nel percorso di rilancio e di apertura ai giovani dell’Anpi”.

La stessa Anpi Empoli lo ricorda come “fonte di ispirazione ed elemento fondamentale in tutte le riunioni”. E ancora: ” Nella sua appassionata militanza ha fatto sempre sentire la sua presenza, un contributo costante e prezioso, pieno di intelligenza politica e di valori”. L’ultimo saluto a Marco Cappelli è fissato per oggi alla chiesa di Ponte a Elsa alle 16.

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K