Mattarella: ‘euroscetticismo virus come il Covid’

Mattarella

Maastricht, 11 nov. (Adnkronos) – L’euroscetticismo è “un virus, come il Covid ha colpito tutti”, ma “le ultime rivelazioni statistiche in Italia sull’adesione all’Unione e all’Euro sono di grande ampiezza, positive, quindi il fenomeno è in una curva discendente, rassicurante”.
Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, rispondendo ad alcune domande degli studenti dopo la Conferenza tenuta all’House of Government di Maastricht, in occasione del 30/mo anniversario della firma del Trattato.

“La guerra in Ucraina è un tema estremamente delicato, grave: in Europa, in tutti i Paesi siamo stati bombardati da fake news di provenienza russa, ma queste hanno inciso in maniera assolutamente minimale sulle pubbliche opinioni e l’unità che l’Unione europea ha assicurato nell’appoggio all’Ucraina con le sue pubbliche opinioni concordi dimostra come c’è una resistenza molto grande ai tentativi di disinformazione”.

 

Articoli recenti