Torre del Lago, malore dopo rapina, muore ristoratore. Arrestato marocchino

carabinieri ambulanza

A Torre del Lago, in provincia di Lucca, un ristoratore di 64 anni è morto per un malore accusato dopo un tentativo di rapina nel suo locale. Un uomo straniero sarebbe entrato nel locale in forte stato di agitazione poco prima della mezzanotte. Dopo aver minacciato i proprietari pretendendo che gli servissero alcolici e sigarette e ha ferito uno dei due a una mano con un paletto di legno. Sul posto sono intervenuti carabinieri e polizia e l’uomo è stato fermato. Successivamente il ristoratore ha accusato un malore ed è morto in ospedale.

Come scrive la Gazzetta di Lucca, l’uomo che ha minacciato i due proprietari, un cittadino marocchino, è stato arrestato in flagranza di reato e in mattinata sarà portato in tribunale a Lucca. Il soggetto, in forte stato d’agitazione, aveva minacciato i due titolati del ristorante chiedendo la somministrazione di alcolici e sigarette e aveva ferito uno dei due ad una mano con un paletto di legno.

 

Articoli recenti