Torino, 4 palazzi popolari senza riscaldamento: 70% non ha pagato le bollette

case popolari Nichelino

Quattro palazzi senza riscaldamento a Nichelino, in provincia di Torino. Il 70% degli inquilini non ha pagato le bollette e i condomini sono al freddo con temperature che scendono fino a 4° di notte. “Non ho staccato io, lo hanno fatto i nostri fornitori -spiega l’amministratore -. Fino all’anno scorso accettavano i pagamenti anche con un ritardo di un anno, quest’anno con i prezzi schizzati alle stelle hanno optato per staccare e non hanno intenzione di riaccendere il riscaldamento, finché la cifra non sarà saldata”.

“Solo il 30% dei residenti è riuscito a pagare a fronte di un 70% di morosità. E siamo solo all’inizio del problema che perdurerà per tutta la stagione. Se non riuscirò a pagare le bollette alle scadenze previste, 10-15 giorni e staccheranno di nuovo. Il problema ora è accendere, ma poi sarà quello di tenere acceso per tutto il periodo invernale” aggiunge l’amministratore.

Scontro tra i condomini – “Ho pagato la quota, ma sono al freddo e sto meglio fuori casa. Rischio il Natale al freddo e non a causa mia” racconta un condomino. “Io ho il papà malato e non esiste che una persona che non riesce a deambulare debba rimanere al freddo. Non si doveva far arrivare la bolletta a queste cifre esorbitanti” si lamenta la figlia di due pensionati costretti a vivere al freddo. TGCOM24.MEDIASET.IT

 

Articoli recenti