Migranti, Ong dei Paesi Baschi rimanda partenza: “incertezze in Italia”

aita mari

MADRID – L’ong dei Paesi Baschi (Spagna) Salvamento Marítimo Humanitario (SMH) ha annunciato il rinvio di una missione di salvataggio di migranti (per prelevare migranti, ndr) prevista nel Mediterraneo centrale: in una nota pubblicata sui media iberici come l’agenzia EFE, l’ong spiega che la decisione è dovuta alle “incertezze che ci sono in Italia sulle misure che potrebbe prendere il nuovo governo di estrema destra”.

LEGGI ANCHE
Naufraghi? Niente affatto!
👉Prima di partire, i clandestini verificano la presenza delle navi ong nell’area. Se non ce ne sono, si rifiutano di partire

In attesa di “conoscere meglio” cosa potrebbe accadere in tal senso, SMH ha quindi accolto una richiesta della Capitaneria di porto di Castellón: dopo aver realizzato ispezioni conclusesi positivamente circa l’idoneità dell’ong a condurre la missione umanitaria prevista, questa aveva appunto invitato ad attendere gli sviluppi della situazione politica riguardante i migranti in Italia. Il rischio principale, spiega SMH, è che eventuali misure disciplinari italiane contra l’ong provochino ripercussioni negative sulle certificazioni di sicurezza del settore navale spagnolo in generale (ad esempio, aumento delle polizze assicurative).  ANSAMED

 

Articoli recenti