Migranti, dopo nave Humanity anche geo Barents attraccherà al porto di Catania

Nave Geo Barents

Dopo la Humanity 1, un’altra nave carica di migranti è in arrivo a Catania. «Questa mattina le autorità italiane hanno chiesto alla Geo Barents, nave di ricerca e soccorso di Medici Senza Frontiere, di entrare in porto a Catania per valutare casi di vulnerabilità a bordo», secondo quanto riferisce la stessa ong. La nave ha a bordo 572 migranti . Lo scrive il Giornale di Sicilia.

La nave Humanity 1 della ong “Sos Humanity”, con a bordo 179 naufraghi (clandestini, ndr), dopo essere entrata nel porto di Catania ha fatto sbarcare 155 migranti, dopo l’ispezione delle autorità italiane, come previsto del nuovo decreto, per individuare fragili, donne e bambini. Gli altri 24 migranti dovranno invece tornare al largo. I primi a lasciare la nave sono state tre donne minorenni con un neonato.

“Al momento ci sono circa 24 i naufraghi ancora a bordo della Humanity 1 al porto di Catania, che le autorità italiane sembra non vogliano lasciar sbarcare: sono tutti uomini adulti, senza problemi medici”, riferisce la ong.

 

Articoli recenti