Venezia, malore improvviso sul ferry boat: muore 50enne

malore soccorso

VENEZIA – Le auto avevano già cominciato ad imbarcarsi sul ferry in partenza dal Tronchetto per il Lido delle 19.10 quando è scattato l’allarme. L’autista di un autobus granturismo proveniente da Napoli, un cinquantenne partenopeo, ha accusato un malore, risultato poi fatale. L’equipaggio della nave traghetto ha bloccato l’imbarco e ha fatto scendere l’uomo, a fatica, dalla cabina dell’autobus, iniziando le manovre di rianimazione.

Gli è stato praticato il massaggio cardiaco, a più riprese, ma le condizioni sono apparse subito molto gravi.
E tutti i tentativi sono apparsi alla fine vani. Giunto sul posto, il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso dell’uomo, che doveva raggiungere il Lido per un servizio programmato per oggi, probabilmente per il rientro di una comitiva in soggiorno a Venezia. www.ilgazzettino.it

 

Articoli recenti