Malore fatale, muore operaio di 57 anni

ambulanza

I colleghi non lo avevano visto al lavoro e da giorni non si avevano più notizie di lui quando è scattato l’allarme. Ma per Angelo Fabrizio, operaio 57enne che viveva da solo a Lama dei Peligni, purtroppo non c’era più nulla da fare. Un malore fatale lo ha stroncato qualche giorno prima.

Il corpo senza vita dell’uomo, operaio di una ditta di Fara San Martino, è stato rinvenuto senza vita ieri mattina nella frazione di Fonterossi, dove è stato necessario sfondare la porta di ingresso.
Sul posto i carabinieri e il medico legale che ha accertato il decesso per cause naturali. La notizia della scomparsa di Angelo Fabrizio ha destato profondo dispiacere a Lama.  www.arezzonotizie.it

 

Articoli recenti