Desenzano, malore nella notte: muore segretaria Pd

Luigina Rosa

La segretaria della sezione desenzanese del Partito democratico Luigina Rosa è morta nella notte tra mercoledì e giovedì, improvvisamente stroncata da un malore. Aveva solo 61 anni. Originaria di Castel Mella, abitava a Desenzano da oltre vent’anni ed era stata eletta a capo dei Democratici sul finire del 2017, aveva guidato la sezione quasi con spirito materno: propositiva e delicata nelle sue esternazioni, era particolarmente sensibile alle tematiche inerenti l’universo femminile.

Medico oculista di professione, lavorava all’ospedale di Desenzano e in alcuni ambulatori della zona. La notizia della sua morte si è presto diffusa in città. Ieri mattina non si è presentata al lavoro e non rispondeva al telefono. I Vigili del fuoco l’hanno trovata nell’appartamento in cui viveva da sola ormai senza vita.

Non si contano i messaggi di cordoglio giunti da parte di esponenti di ogni forza politica, ma anche di numerosi concittadini. Anche l’Amministrazione comunale ha espresso «profondo cordoglio per la perdita della dottoressa Luigina Rosa, già titolare di ruoli istituzionali all’interno del Comune, che tanto si è spesa e adoperata per il bene della comunità e delle donne in generale». I funerali saranno celebrati sabato mattina alle 10 in duomo.  www.padovaoggi.it

 

Articoli recenti