Armi all’Ucraina, Crosetto rassicura Kiev: ‘pronti a proseguire il nostro sforzo’

crosetto

ROMA, 02 NOV – Sta procedendo nei tempi concordati quanto previsto dal quinto decreto di aiuti militari, siglato lo scorso 7 ottobre e c’è la disponibilità a valutare eventuali ulteriori richieste che la Difesa ucraina dovesse avanzare in relazione alle proprie esigenze operative o logistiche. Così il ministro della Difesa, Guido Crosetto, in un colloquio in video conferenza con il suo omologo ucraino, Oleksij Reznikov.

“L’Italia – ha detto Crosetto – continuerà a sostenere con convinzione e determinazione l’Ucraina e le sue Forze Armate.
Siamo e saremo pronti a proseguire il nostro sforzo. Non vi lasceremo soli di fronte a un’aggressione inaccettabile. Siamo e resteremo al vostro fianco a difesa dei valori di democrazia e libertà”. (ANSA).

 

Articoli recenti