UE, Michel: “minacce nucleari non ci intimidiscono”

Michel procedure per l’adesione all’Ue

(ANSA) – BRUXELLES, 07 OTT – “Prendiamo tutte le minacce di escalation seriamente, ma non vogliamo essere intimiditi, vogliamo difendere gli interessi di chi crede nel diritto internazionale”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Europeo, Charles Michel, al termine dell’informale di Praga.

“Abbiamo udito minacce dirette o indirette sull’uso di armi militari. Ma ieri ed oggi abbiamo verificato una grande determinazioni sulla strategia dei due pilastri: sostenere l’Ucraina e fermezza nel contenere la Russia, attraverso le sanzioni ad esempio. Una posizione condivisa e rafforzata da Ursula von der Leyen, che ha sottolineato come l’Ue “terrà la barra dritta”.

Ucraina, Biden minaccia l’uso di armi nucleari in “circostanze estreme”

 

Articoli recenti