Bollette luce, +59% da ottobre. Meloni: “Subito risposta UE”

Giorgia Meloni

Stangata in arrivo per gli italiani che vedranno aumentare di quasi il 60% la bolletta della luce. Un aumento che tuttavia è stato contenuto rispetto all’atteso, grazie a un intervento eccezionale dell’Arera per il quarto trimestre del 2022. Intervento che si somma a quelli del governo, pur non essendo in grado di limitare gli aumenti, ha ridotto al +59% l’aumento del prezzo di riferimento dell’energia elettrica per la famiglia tipo in tutela, rende noto l’Autorità in una nota.

“Di fronte alla sfida epocale della crisi energetica serve una risposta immediata a livello europeo a tutela di imprese e famiglie”, ha affermato in una nota la presidente di Fratelli d’Italia. Giorgia Meloni. aggiungendo: “Nessuno Stato membro può offrire soluzioni efficaci e a lungo termine da solo in assenza di una strategia comune, neppure quelli che appaiono meno vulnerabili sul piano finanziario. Per questo l’auspicio è che nel Consiglio Europeo sull’energia di domani (oggi ndr), prevalga l’interesse comune e non quello particolare di qualche Stato membro”.

LEGGI ANCHE
Tetto al prezzo del gas, la Germania fa da sola
Gas, Scholz: 200 miliardi per sostenere l’economia tedesca

Secondo un’analisi di Facile.it una famiglia tipo, con un contratto di fornitura nel mercato tutelato, dovrà mettere a budget per il 2022 circa 1.320 euro per la sola bolletta elettrica, il 109% in più rispetto al 2021. Una cifra mai così alta, a cui si aggiunge la bolletta del gas, per la quale, da gennaio ad oggi, gli italiani hanno speso quasi 1.345 euro e la prospettiva per gli ultimi tre mesi dell’anno è, se possibile, addirittura peggiore. ADNKRONOS

 

Articoli recenti