Migranti, Letta: “persone deboli e fragili”

“Bellissima campagna elettorale, a me piace. Palermo, Vicenza, Torino, Taranto, tornare in mezzo alla cosa più bella del nostro Paese, l’Italia, il territorio, la gente”.
Lo ha dichiarato il Segretario del Partito Democratico.

“Grande alleanza contro le destre? Il risultato elettorale questa volta sarà diverso rispetto a quello del 2018. Quello lasciò molti margini, nessuno aveva la maggioranza assoluta. Ora è diverso, quella legge elettorale verrà applicata ad un Parlamento con numeri ridotti. Una delle due parti vincerà, o centrodestra o centrosinistra. Parlare di alleanze ha poco senso perché vincerà una delle due parti”.

“Salvini fa campagna sempre sulla pelle delle persone deboli e fragili, questo la dice lunga. La vicenda migratoria per risolverla ha bisogno di solidarietà per l’Italia da parte degli altri Paesi europei. Chi ha dimostrato meno solidarietà sono Ungheria e Polonia, ma è necessaria una cooperazione rafforzata da parte di chi vuole una politica migratoria di ridistribuzione”. Lo ha dichiarato il Segretario del Partito Democratico Enrico Letta in un’intervista esclusiva all’Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

migranti partono armati di coltelli

migranri a Lampedusa con smartphone

 

Condividi

 

Articoli recenti