Covid, Letta: leader dicano che le vaccinazioni continueranno dopo il voto

Enrico Letta

Roma, 14 set (Adnkronos) – “Propongo un patto a tutti i partiti, un impegno a dire la verità sul fatto che la campagna vaccinale debba continuare. Chiediamo a tutti i leader politici, soprattutto a destra, di dire chiaramente che la campagna di vaccinazione continuerà dopo il 25 settembre. Chi non lo farà si fa complice delle ambiguità e delle strizzate d’occhio ai no vax e ai no mask, ambiguità che hanno fatto male al Paese. Noi prendiamo l’impegno per fare delle vaccinazioni il perno delle strategie per debellare definitivamente il Covid e le altre varianti. Ci aspettiamo che altri non siamo ambigui”. Lo ha detto Enrico Letta presentando, con Roberto Speranza, il programma elettorale sulla Sanità.

Speranza – “Noi dobbiamo spingere su questa campagna di vaccinazione perché il Covid non è magicamente scomparso, non ha preso un astronave ed è finito su Marte, non è evaporato. Per questo io chiedo a tutte le forze politiche di assumere un impegno a continuare con forza e determinazione la campagna di vaccinazione dopo il 25 settembre”, dopo le elezioni. Lo ha spiegato il ministro della Salute Roberto Speranza, ospite di ‘Metropolis’, online sul sito web de ‘La Repubblica’.

Se molliamo sulla campagna di vaccinazione facciamo un clamoroso passo indietro e rischiamo di disperdere quel lavoro straordinario che abbiamo fatto. E questo ci può esporre a maggiori rischi”, in autunno-inverno. “Credo che gli italiani abbiano diritto di sapere come la pensa ciascuno” dei partiti in corsa alle politiche.

Condividi

 

Articoli recenti