Elezioni, Renzi: “Meloni non ha la vittoria in tasca”

Matteo Renzi

Prosegue la campagna elettorale in vista del voto del 25 settembre. Per Matteo Renzi, “Giorgia Meloni non ha la vittoria del 25 settembre in tasca, ma Letta sta facendo di tutto per aiutarla con una campagna elettorale masochista. Se vincerà la Meloni, saremo all’opposizione”.

Così, intervistato da Repubblica, Matteo Renzi, secondo il quale “l’unica alternativa per bloccare Meloni è che il Terzo Polo faccia più del 10% per giocare in Parlamento un ruolo decisivo”. E a chi pensa che alla fine il Terzo Polo dialogherà con la destra al governo, risponde netto: “Lo pensa chi è in malafede. Se c’è Draghi saremo in maggioranza, se c’è Meloni saremo all’opposizione”.  tgcom24.mediaset.it

Anche pochi giorni fa, Renzi ha detto: “L’unico che sta facendo campagna elettorale da tempo per la destra si chiama Enrico Letta”.
“Ha cominciato chiedendo di aumentare le tasse, ha proseguito attaccando noi, ha restituito alla vita il Movimento 5 stelle e come se non bastasse le sta sbagliando tutte, dicendo che non è per il Jobs act, cioè per il lavoro, ma per il reddito di cittadinanza”.

L’unico modo per fermare la cavalcata della destra in queste elezioni – ha detto Renzi – è che Enrico Letta smetta di far campagna elettorale per loro. Dal nostro punto di vista dico che il voto ad Azione e Italia Viva e l’unico voto utile di queste elezioni”.

Condividi

 

Articoli recenti