L’atleta azzurro Ahmed Abdelwahed positivo al doping agli Europei di Monaco

Ahmed Abdelwahed

Ahmed Abdelwahed, il nazionale azzurro medaglia d’argento ai recenti Europei di atletica leggera di Monaco di Baviera, è risultato positivo a un controllo antidoping. Il test è stato effettuato nel corso della manifestazione, la positività è stata comunicata ieri, venerdì, alla Federazione italiana di Atletica. Il farmaco proibito sarebbe il Meldonium, nella lista delle sostanze dopanti dal 2016. La gara era stata vinta dal finlandese Raiotanen e un altro azzurro, Osama Zoghlami, aveva conquistato il bronzo.

La Fidal conferma la notifica della positività

La Fidal ha comunicato “di aver ricevuto notifica della positività ad un controllo antidoping dell’atleta Ahmed Abdelwahed, tesserato per le Fiamme Gialle e argento ai recenti Campionati Europei di Monaco di Baviera nei 3000 metri siepi”.

La replica: “Sostanza di cui non ho mai sentito parlare”

“Certe cose sembrano impossibili finché non ti accadono. Sono stato sospeso in via cautelare per la presenza di una sostanza di cui non avevo mai sentito parlare. Ho scoperto per la prima volta l’esistenza del Meldonium quando mi è stato riferito che lo hanno trovato nelle mie analisi. Non ho mai assunto volontariamente questa sostanza quindi sto cercando di capire come mai fosse nelle mie urine. Aspetto i dati del campione per vedere se può essere una contaminazione”. Così Ahmed Abdelwahed su Instagram.  https://www.repubblica.it/sport

Condividi

 

Articoli recenti