Malore nel sonno, muore infermiere di 54 anni

ambulanza

SOLESINO – Stava dormendo, probabilmente non ha sentito nulla. Marco Manfrin, infermiere di Solesino, è morto a 54 anni nel suo letto, colto da un malore nel sonno. Una notizia che ha portato sgomento tra i suoi colleghi all’ospedale Madre Teresa di Calcutta a Schiavonia: Manfrin lavorava nel reparto di Ortopedia e lascia un grande vuoto, non solo per la sua famiglia.

«Era benvoluto e apprezzato da colleghi e pazienti – fa sapere l’Ulss 6 Euganea – Sempre disponibile, pronto ad aiutare chiunque, anche nel periodo più difficile del Covid non si era sottratto nel mettere a disposizione la sua professionalità, portando le sue competenze direttamente nelle case dei suoi concittadini. Una persona buona, mite, un collega “sempre con il sorriso e dall’animo gentile”: così lo ricordano oggi i suoi colleghi».  www.ilgazzettino.it

Ministero della salute: “Le ondate di calore hanno causato, nelle prime due settimane di luglio, un eccesso della mortalità del 21%, per un totale di 733 decessi”
LE ONDATE DI CALORE!…

Condividi

 

Articoli recenti