Tentano di rubare in case di milanesi in ferie: fermate 2 straniere, con loro un 12enne

topi d'appartamento

Milano – Un ragazzino di 12 anni e altre due giovani donne di 21 e 25 anni sono stati fermati dalla polizia a Milano dopo aver cercato di svaligiare alcuni appartamenti in zona vi Monteceneri nel pomeriggio di giovedì 4 agosto. Per le due donne (la prima cittadina serba, la seconda croata) sono scattate le manette mentre il 12enne è stato affidato a una comunità.

Tutto è iniziato quando gli agenti della 6^ sezione della squadra mobile transitando in via Monte Ceneri, hanno notate le due donne in compagnia del giovanissimo muoversi con fare sospetto, fermarsi presso diversi palazzi e citofonare agli inquilini a caso cercando di farsi aprire. È subito scattato un servizio di osservazione e pedinamento del gruppetto.

Non riuscendo a entrare in nessun palazzo, i tre hanno girato per via Grigna raggiungendo poi via Ercolano. Qui hanno trovato un cancello condominiale aperto e, dopo essersi sincerati di non essere seguiti, sono entrati all’interno della scala e hanno tentato, senza riuscirci, di forzare una porta.

Per non destare ulteriori sospetti, il trio ha lasciato lo stabile anche perché in quegli istanti, da un altro appartamento, era uscita un’inquilina. Il gruppetto è stato prontamente fermato dagli agenti. Nello zaino del 12enne sono stati trovate diverse pinze e cacciaviti mentre addosso alle due donne sono stati trovati diversi monili “sui quali sono in corso accertamenti per risalire ai legittimi proprietari”, spiegano da via Fatebenefratelli. Le due donne sono state arrestate e accompagnate in carcere; il ragazzino è stato affidato a una comunità. www.milanotoday.it

Condividi

 

Articoli recenti