Sri Lanka stritolato dalla crisi: il presidente fugge dal palazzo

Sri Lanka
I manifestanti hanno fatto irruzione nella residenza presidenziale a Colombo, nello Sri Lanka. Lo riferisce la tv locale. Poco prima fonti della Difesa avevano annunciato che il presidente Gotabaya Rajapaksa era fuggito dal palazzo.

Ieri era stato dichiarato un coprifuoco a tempo indeterminato nella capitale con l’esercito posto in massima allerta alla vigilia della manifestazione pianificata per chiedere la partenza del contestato presidente Gotabaya Rajapaksa. L’ordine è arrivato quando migliaia di manifestanti anti-governativi si erano già riversati nella capitale ore prima della manifestazione.

La nazione insulare sta vivendo una pesantissima crisi economica che non ha precedenti: i suoi 22 milioni di persone devono far fronte alle conseguenze di un’inflazione galoppante oltre che alle prolungate interruzioni di corrente dall’inizio dell’anno.  www.rainews.it

SOSTIENI IMOLAOGGI
il sito di informazione libera diretto da Armando Manocchia

IBAN: IT59R0538721000000003468037 BIC BPMOIT22XXX
Postepay 5333 1711 3273 2534
Codice Fiscale: MNCRND56A30F717K