Migranti, comunità sant’Egidio: apriamo vie legali, abbiamo bisogno di lavoratori

si fingono maliani

“Il futuro, con le conseguenze della guerra in Ucraina, sara’ molto duro per molti africani per mancanza di approvvigionamenti e l’aumento del prezzo del carburante. Dovremo preparaci ad altre ondate migratorie e quindi apriamo vie legali anche perche’ abbiamo tanto bisogno di lavoratori. Si potrebbero unire queste due esigenze. Il governo italiano potrebbe allargare il decreto flussi e potrebbe aprire la figura del garante che si fa responsabile per l’inserimento dei migranti”. Lo ha dichiarato Marco Impagliazzo, presidente della Comunita’ di Sant’Egidio.  ANSA

bankitalia immigrati

Condividi

 

bresup

Articoli recenti