Vaccino Covid per bimbi sotto i 6 anni, Bassetti: “è un’opportunità”

bassetti vita normale

Vaccino Covid per bimbi sotto i 6 anni? La vaccinazione “dai 6 mesi di vita ai 5 anni credo sia un’opportunità e per questo credo sia da raccomandarsi”. E’ la visione di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive al Policlinico San Martino di Genova, che riflette sul valore della profilassi Covid-19 in questa fascia d’età, mentre l’Agenzia europea del farmaco Ema ha in corso la valutazione della richiesta di autorizzazione presentata da Moderna per l’utilizzo del suo vaccino nei più piccoli.

“Per i bambini molto piccoli già è raccomandata la vaccinazione antinfluenzale, figurarsi se non lo dovrebbe essere quella per il Covid”.

“Dopodiché – sottolinea l’infettivologo all’Adnkronos Salute – come la vaccinazione dei più grandi, questo rimane sempre un argomento da discutere col proprio pediatra. E, quindi, ogni genitore prenderà la decisione. Certamente non si può parlare di obbligo. Ma la possibilità di vaccinazione anti-Covid dovrebbe essere ampliata”. ADNKRONOS

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

ECCO IL VERO MOTIVO DELLE QUINTE, SESTE E SETTIME DOSI ECC….
Polonia contro Bruxelles e Pfizer: “Ci rifiutiamo di ricevere questi vaccini, ci rifiutiamo di effettuare i pagamenti”
(i contratti firmati dalla Commissione europea prevedono che gli Stati Ue acquistino almeno 3,2 miliardi di vaccini, ma i 27 Stati membri finora hanno utilizzato circa 900 milioni di dosi)

Condividi