Elezione Macron, Mélenchon: un mare di astensioni, schede bianche e nulle

Mélenchon

“Attualmente, l’elezione di Macron e’ la peggiore della Quinta Repubblica, la sua monarchia presidenziale sopravvive per difetto e sotto il vincolo di una scelta di parte. Sopravvive in mezzo a un mare di astensioni, schede bianche e nulle. Le urne hanno deciso. Le urne hanno deciso: Le Pen e’ sconfitta. La Francia ha chiaramente rifiutato di affidarle il suo futuro e questa e’ una buona notizia per l’unita’ del nostro popolo”.

Le parole del leader del movimento di sinistra ‘La France Insoumise’, Jean-Luc Mélenchon sulla rielezione di Emmanuel Macron al ballottaggio contro Marine Le Pen. “Il 12 e il 19 giugno – continua Mélenchon – , chiedendovi di eleggermi come vostro primo ministro, vi invito di fatto a creare insieme un nuovo futuro per il nostro popolo”.  ANSA

Condividi