Vince Orban? Von der Leyen: procedura contro l’Ungheria su stato di diritto

von der leyn

La Commissione europea ha lanciato la prima procedura contro l’Ungheria, per violazione del meccanismo di condizionalità dello stato di diritto, che può bloccare il pagamento dei fondi Ue in caso di accertamento dell’infrazione. Lo ha annunciato a Strasburgo, durante il “question time” della plenaria del Parlamento europeo, la presidente della Commissione Ursula von der Leyen.

“Il Commissario Hahn oggi ha parlato con le autorità ungheresi e le ha informate che ora invieremo una lettera di messa in mora formale per avviare il meccanismo di condizionalità”, ha dichiarato tra gli appalusi dei presenti Von Der Leyen, riferendosi al commissario europeo al Bilancio, l’austriaco Johannes Hahn.  (askanews)

Condividi