Germania: attivato piano di emergenza gas

Olaf Scholz

La Germania ha attivato un piano di emergenza per garantire le forniture di gas naturale temendo che la guerra in Ucraina possa interrompere le forniture dalla Russia. Il governo di Berlino ha avviato la prima delle tre possibili fasi del piano per gestire le forniture energetiche ridotte, ha annunciato mercoledì il ministro dell’Economia Robert Habeck in una conferenza stampa.

Verrà in pratica istituita una task force che si riunirà quotidianamente per monitorare la situazione. Habeck ha esortato le aziende e i consumatori a dare il loro contributo riducendo il consumo di energia ove possibile.

Piano di emergenza gas

Domani – riporta la rete televisiva Zdf – è stato annunciato che i funzionari russi presenteranno le nuove modifiche legislative relative alle forniture di gas, ecco perché oggi verrà annunciata la prima fase del piano di emergenza gas, ha spiegato il ministro. “Vogliamo essere preparati per questo”, ha detto Habeck.

I principali fornitori di energia della Germania hanno avvertito nei giorni scorsi di non poter escludere interruzioni delle forniture dopo che il presidente russo Vladimir Putin aveva chiesto il pagamento in rubli delle forniture di gas.  ASKANEWS

Condividi