Covid, Orlando: obbligo vaccinale o limitare la circolazione dei non vaccinati

orlando tampone gratis

Ormai “bisogna valutare misure più restrittive come l’obbligo vaccinale” o “l’ipotesi di limitare la circolazione delle persone che non hanno la protezione, che rischiano di mettere sotto pressione il sistema sanitario”.

È “un’opinione personale che non impegna il governo”, ma ”è evidente che vi sia un ritorno del Covid” e “vanno considerate ipotesi che tengano conto dell’iter che ognuno ha seguito nel percorso di vaccinazione, più che della funzione che uno svolge”. Lo dice in un’intervista a ‘La Stampa’ Andrea Orlando, ministro del Lavoro e capo delegazione del Pd al governo.

Covid, infettivologo Vella: “non abbiamo prove che gli attuali vaccini siano efficaci”
Tamponi in una farmacia di Viareggio: quasi tutti i positivi sono vaccinati

Condividi