“Minacce dai no vax”, Fedriga sotto scorta

fedriga Regioni pronte per la terza dose

Fedriga sotto scorta – Il governatore del Friuli Venezia Giulia e presidente della Conferenza delle Regioni, Massimiliano Fedriga, è costretto dalla scorsa settimana a vivere sotto scorta a causa delle decine di minacce ricevute dal mondo no vax in virtù della sua posizione a favore della campagna vaccinale. La notizia è riportata oggi dai quotidiani locali.

Fedriga, negli ultimi mesi, è stato anche tra i più acerrimi nemici, politicamente parlando, della galassia di coloro che si oppongono all’immunizzazione anti-Covid. Posizione che ha prodotto decine di attacchi no vax e la decisione ora di attribuirgli una scorta di due persone che lo accompagnano ovunque vada una volta uscito di casa. “Purtroppo e’ cosi’ – ha confermato al Piccolo di Trieste e al Messaggero Veneto il presidente del Friuli Venezia Giulia – ma spero, soprattutto per la mia famiglia, che questa situazione possa risolversi nel minor tempo possibile”.  www.rainews.it

Condividi