No green pass perquisito per aver ostacolato una giornalista La7

no green pass blocco dei

No Green pass a Milano, i carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Milano hanno eseguito un decreto di perquisizione, emesso dalla sezione distrettuale antiterrorismo della procura di Milano, coordinata da Alberto Nobili, nei confronti di un appartenente al movimento, indagato per aver prevaricato un giornalista dell’emittente La7 e il suo cameraman tanto da impedire l’esercizio del diritto-dovere di cronaca, durante la manifestazione del 13 novembre scorso. All’indagato viene contestato il reato di violenza privata pluriaggravata, poiché commessa da persona travisata nel corso di manifestazioni in luogo pubblico. adnkronos

Condividi