Covid, Rasi: “Terza dose vaccino ci rende immediatamente immuni”

guido rasi decideremo sull'obbligo vaccinale

“La terza dose ci rende di nuovo immediatamente immuni. Va fatta il più velocemente possibile, la macchina è rodata”. Lo ha detto Guido Rasi, già direttore dell’agenzia europea dei medicinali e oggi consulente del commissario per l’emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo, a proposito del richiamo del vaccino a ‘Buongiorno’ su Sky TG24.

Focolaio in casa di riposo, positivi 25 ospiti con terza dose

Dopo la decisione dell’Austria di introdurre l’obbligo vaccinale da febbraio, il dibattito è aperto anche in Italia. Secondo Rasi “tutte le persone esposte al pubblico sono quelle che possono far girare il virus” e per questo motivo sostiene che l’obbligo sia necessario “per le categorie esposte al pubblico: tutto il personale scolastico, addetti al trasporto pubblico, forze dell’ordine, cassieri dei supermercati”.

Altro tema del momento è la durata del Green pass. “Sicuramente 12 mesi sono troppi – afferma Rasi -. Ce lo dice la scienza. Andrebbero bene o 6 mesi o 9 mesi. Sei mesi come il periodo di copertura del vaccino, 9 mesi come l’immunità dei guariti”.

vaccinati positivi

Condividi