Armato di coltello minaccia i passanti, panico a San Lorenzo

armato di due coltelli

Armato di coltello minaccia i passanti, senegalese denunciato a piede libero – Roma – Momenti di panico a San Lorenzo nella serata di ieri quando un ragazzo, con in mano un coltello, ha preso a calci le auto che passavano, minacciando chi gli capitava a tiro. A fermarlo i carabinieri, intervenuti dopo aver ricevuto una segnalazione provenire da piazza dei Siculi.

Secondo la ricostruzione l’uomo, un senza fissa dimora del Senegal di 29 anni, impugnando un coltello da cucina ha prima preso a calci un’auto in transito condotta da una donna sconosciuta che è velocemente fuggita per paura dell’esagitato, poi ha iniziato a sbracciare nei confronti di alcuni passanti.

Lo straniero è stato denunciato a piede libero con le accuse di resistenza a pubblico ufficiale, minaccia aggravata e porto di armi od oggetti atti ad offendere.  https://www.romatoday.it

Condividi