Immunologa Viola: vietare eventi di aggregazione ai non vaccinati

immunologa viola vaccini ai giovani

A “Buongiorno”, in onda su Sky TG24, l’immunologa Antonella Viola ha risposto a delle domande sull’andamento della pandemia di Covid-19. Parlando dell’eventuale introduzione di maggiori restrizioni per i non vaccinati, l’esperta ha dichiarato che senza dubbio la strada dev’essere quella.

Vietare eventi di aggregazione

Le persone non vaccinate mettono sotto stress il sistema e mettono a rischio la propria salute. Una restrizione del Green Pass per i no vax sarebbe l’ideale in questa situazione. Potrebbero continuare a lavorare, ma non partecipare a eventi di aggregazione. Non si tratterebbe di un lockdown come quello dell’Austria, ma di un utilizzo più restrittivo del Green Pass, un po’ come sta avvenendo in Germania”. Viola ha poi evidenziato che il numero dei contagi sta salendo, anche se non tanto quanto in altri Paesi.  https://tg24.sky.it/

Condividi