Sbarchi: 59 migranti a Crotone, 29 a Lampedusa

lampedusa sbarchi migranti

CROTONE, 08 NOV – Cinquantanove migranti sono sbarcati la notte scorsa nel porto di Crotone a poche ore di distanza da un episodio analogo che ha visto approdare altri 53 profughi in località Capocolonna. I migranti, sono tutti provenienti da Iran, Iraq e Afghanistan sono stati soccorsi e momentaneamente sistemati, per il periodo di isolamento fiduciario, nei locali del Regional Hub Sant’Anna di Isola Capo Rizzuto in attesa di essere smistati secondo quanto prevedono le disposizioni del Ministero dell’Interno in altri centri di accoglienza in tutta l’Italia. Il dispositivo di accoglienza vede impegnate Polizia di Stato, Croce rossa Italiana, Suem 118.

Sbarchi sulla costa crotonese

Si tratta del 58esimo sbarco avvenuto sulla costa crotonese dall’inizio dell’anno, un numero superiore al doppio degli eventi analoghi registrati lo scorso anno. Quello della notte scorsa è il settimo sbarco avvenuto nella zona compresa tra Isola Capo Rizzuto e Crotone dal 2 novembre scorso. Il totale degli arrivi negli ultimi due sbarchi è di 112 migranti. (ANSA).

Ancora sbarchi a Lampedusa

Un barchino con a bordo 29 migranti, tra cui 13 donne e 3 minori, è arrivato questa notte a Lampedusa, raggiungendo il molo commerciale. Il gruppo di tunisini è stato portato all’hotspot di contrada Imbriacola.
Ieri sull’isola si era registrato un altro approdo di 67 tunisini, tra cui una donna e 13 minori non accompagnati. Nell’ultima settimana sono oltre 500 i migranti sbarcati a Lampedusa.

Intanto, nelle acque antistanti l’isola, la nave Ocean Viking è in attesa dell’indicazione di un porto sicuro di sbarco. A bordo della nave umanitaria di Sos Mediterranée sono rimasti in 306: ieri si è registrata l’ennesima evacuazione sanitaria urgente. Un minore, assieme al fratello più piccolo, sono stati portati via dai militari della Guardia costiera che li hanno sbarcati a Lampedusa. I due minori sono stati portati al Poliambulatorio. (tg24.sky.it/palermo)

Condividi