Migranti, Draghi: “Accoglierli bene o ne faremo dei nemici”

draghi diritti dei migranti

“Quest’estate abbiamo continuato a far fronte” ai flussi migratori, “le cifre attuali indicano sbarchi doppi rispetto a quelli dello stesso periodo dello scorso anno”. Così il premier Mario Draghi, nel corso delle repliche al Senato dopo l’informativa sul Consiglio europeo al via da domani a Bruxelles. Ricordando l’alto numero di vittime nel Mediterraneo, il presidente del Consiglio ha rimarcato, raccogliendo l’applauso dell’Aula, che “l’approccio del governo non può che essere equilibrato, efficace e umano“.

Accoglierli bene o ne faremo dei nemici

Per Draghi, “deve essere efficace in due sensi, nel proteggere i confini nazionali dall’immigrazione illegale e dai traffici dell’immigrazione, ma efficace anche nell’accoglienza. Per trasformare i migranti in fratelli occorre saperli accogliere, bene e con il senso dell’importanza di essere italiani. Sennò non riusciremo ad accoglierli e ne faremo dei nemici. E ne abbiamo già fatti di nemici”. adnkronos

Draghi: ‘Integrare i migranti può aiutare calo demografico’

Condividi

 

2 thoughts on “Migranti, Draghi: “Accoglierli bene o ne faremo dei nemici”

  1. Caro °Mario quanti ne sistemi nelle tue proprietà italiane e estere? Facci sapere!

  2. Tradotto : dice agli immigrati di ammazzarci senza problemi, la colpa sarà comunque nostra che non li accogliamo e non pagheranno conseguenze particolarmente gravi. Al max. un paio d’anni di galera. Questo involucro vuoto (perchè non è un uomo, si osservi la sua espressione. Non c’è niente dietro) è molto pericoloso

Comments are closed.