Green pass, Figliuolo: “con 90% di vaccinati possibile rivederlo”

figiuolo tasso di vaccinazioni

Se l’Italia dovesse arrivare al 90% di vaccinati contro il covid, il Green pass potrebbe essere rivisto e alleggerito. Lo ha detto il generale Francesco Paolo Figiuolo, commissario per l’emergenza covid, oggi a Padova. “Quando raggiungeremo il 90% di vaccinati, e se poi i comportamenti continueranno ad essere responsabili come stiamo facendo tutti noi e le curve confermeranno l’andamento attuale, credo che il governo penserà un qualcosa che potrà andare verso un alleggerimento delle misure di contenimento attuali, come l’obbligo del Green Pass”, le parole di Figliuolo.

“Sono sicuro che quando raggiungeremo quell’obiettivo ci potrebbe essere un allentamento delle misure in vigore oggi”, ha spiegato.

“Ben venga il rialzo delle dosi arrivato con la notizia del green pass esteso e consolidato il 15 ottobre.
(Green pass obbligatorio, nessuna corsa al vaccino )

90% di vaccinati

Ora vedremo se questo trend diventa strutturale, intanto la curva delle prime dosi si è stabilizzata attorno ai 60mila, in leggero rialzo, e se è così sono contento. Con 70mila vaccinazioni al giorno per 30 giorni ci portiamo a casa 2 milioni di persone vaccinate in più, il che ci aiuterebbero ad arrivare al 90% di vaccinati o a superarlo, e a quel punto avremo raggiunto un bell’obiettivo, che è il target che ci proponiamo”, ha concluso.  adnkronos

Condividi