Svelata la Porta del Paradiso di Emanuele Viscuso a Puerto Escondido

Emanuele Viscuso, scultore, architetto e designer, ha curato ogni particolare ispirandosi ai classici greci e romani, compresi i fregi.
La simbologia della Porta del Paradiso proviene anche dalla grande spiritualità dell’artista che, allontanatosi volutamente dai clamori del mondo, ha scelto per il suo buen retiro un luogo che sembra più un convento che una casa, che permettesse di vivere anche in solitudine e meditazione facendo proprio il motto benedettino “Ora et labora”.

Svelata la Porta del Paradiso di Emanuele Viscuso

L’inaugurazione della Porta del Paradiso è avvenuta il 15 ottobre 2021 alle 11:30, in contemporanea con l’inaugurazione al Quirinale della mostra che ha come protagonista la “Porta dell’Inferno” di Rodin.
Madrina dell’evento, la scrittrice e saggista italiana Ornella Mariani.

Condividi