No Green pass, Mattarella: ‘Turbamento ma non preoccupazione’

I violenti scontri della manifestazione No Green pass a Roma hanno spinto il presidente tedesco Frank-Walter Steinmeier a porre una domanda in proposito al presidente della Repubblica Sergio Mattarella, in visita in Germania. Il Capo dello Stato ha risposto che “il turbamento è stato forte, la preoccupazione no. Si è trattato infatti di fenomeni limitati che hanno suscitato una fortissima reazione dell’opinione pubblica”, ha dichiarato durante il colloquio avuto oggi al castello di Bellevue.

coisp polizia violenze roma
manifestanti pestati dalla polizia

Nel corso dell’incontro a Berlino i due presidenti hanno affrontato il tema delle divisioni all’interno dell’Ue. L’amicizia tra Italia Germania è “fondamentale” non solo per le relazioni bilaterali ma anche “per tutta l’Unione Europea”, ha sottolineato Mattarella. Secondo Steinmeier i Paesi fondatori dell’Europa occidentale e l’Unione Europea devono rafforzare l’impegno e la presenza nei paesi dell’Europa centro-orientale.

Altiero Spinelli
padre fondatore UE

Per Mattarella si deve incrementare l’integrazione e ricordare che “L’Europa è uno strumento per aiutare e per far crescere non per esercitare forme di controllo. Bruxelles deve presentare orizzonti che convincano le opinioni pubbliche e questo è possibile”. Va infine gestita la Transizione ecologica in chiave di integrazione europea perché “nessun Paese può farcela da solo”.  https://tg24.sky.it

Condividi