Abruzzo, Riello chiude stabilimento: 71 lavoratori licenziati

riello

MILANO – È iniziato ieri il presidio permanente dei lavoratori all’esterno dello stabilimento Riello di Villanova di Cepagatti, in provincia di Pescara, sito che la proprietà ha deciso di chiudere avviando la procedura di licenziamento per 71 lavoratori e lo spostamento di 19 addetti alla ricerca e sviluppo nella sede di Lecco e Legnago. L’azienda che fa parte del gruppo Carrier, ha deciso di delocalizzare la produzione negli stabilimenti nel nord Itaiia e in Polonia. […]  repubblica.it

Condividi