Foglio di via da Lecco per Mouhib, il rapper Baby gang

rapper Baby gang

Rapper Baby Gang, foglio di via da Lecco per video con armi.

Baby Gang, nome d’arte del rapper ventenne Zaccaria Mouhib, di origini marocchine, non potrà tornare a Lecco. Il foglio di via obbligatorio e’ stato notificato ieri al ”cantante”.

Il rapper Baby Gang è gia’ stanto bandito per tre anni dai comuni della riviera romagnola ed è anche destinatario di un Daspo dai locali della Citta’ Metropolitana di Milano per “pericolosita’ sociale”.

In una storia Instagram il cantante ha così commentato: “Mo’ state esagerando”. Il rapper è residente a Sondrio ma originario di Lecco. Il foglio di via è stato deciso dal questore dopo che Baby Gang ha registrayo a Lecco il video del nuovo singolo intitolato “Lecco City”, con torce, fumogeni e armi.

Il rapper avrebbe inoltre festeggiato con una sessantina di giovani nel rione Santo Stefano, nella notte tra giovedi’ e venerdi’. A giugno era gia’ scattata una denuncia a piede libero. affaritaliani,it

Condividi