Sicilia, Musumeci: negli uffici pubblici solo con green pass

musumeci dipendenti pubblici non vaccinati

Il presidente della Regione siciliana, Nello Musumeci, ha appena firmato un’ordinanza che, tra l’altro, vieta l’ingresso negli uffici pubblici alle persone prive del Gren Pass. Nell’Isola, per in secondo giorno consecutivo, il numero dei positivi supera i mille, come non accadeva dal 6 maggio, e la Sicilia è in testa per numero giornalieri di contagi. Il provvedimento prevede anche la ricognizione della popolazione non vaccinata e sedi fisse di vaccinazione nei Comuni con meno del 60 per cento di vaccinati.

Integratori alimentari Free Health Academy

Negli uffici pubblici solo con green pass

Solamente chi è in possesso del Green Pass potrà accedere fisicamente agli uffici pubblici in Sicilia. Chi non è vaccinato, spiega l’ordinanza, dovrà utilizzare esclusivamente la modalità telematica. Inoltre dal 14 al 16 agosto i sindaci della Sicilia provvedono a disporre misure di contenimento quali il divieto di falò in spiaggia e di assembramento, l’obbligo di mascherine nei luoghi turistici particolarmente frequentati. Mentre a compleanni, matrimoni, lauree e feste private si potrà partecipare solo con tampone effettuato nei due giorni precedenti, ad eccezione di chi ha completato il ciclo vaccinale. Inoltre da domani al 23 agosto è istituita la “zona ad alto rischio” a Rosolini, in provincia di Siracusa.

Questa ordinanza – aggiunge – individua adeguate misure di protezione per la limitazione del contagio e per favorire una sempre maggiore vaccinazione tra tutti i cittadini. Potremmo vivere un Ferragosto sereno e un’estate tranquilla e dare sicurezza ai nostri concittadini. Serve, però, un maggiore senso di responsabilità da parte di tutti, ma soprattutto di quella minoranza che questo senso di responsabilita’ lo ha smarrito”. https://tg24.sky.it

Condividi