Mali: oltre 40 civili uccisi dai terroristi

attacchi jihadisti

BAMAKO, 09 AGO – Oltre 40 civili sono stati uccisi ieri nel nord del Mali in attacchi attribuiti ai jihadisti contro tre villaggi vicino al confine con il Niger, secondo quanto riferito da autorità militari e locali.

Civili uccisi dai terroristi

“Più di quaranta civili sono stati uccisi domenica dai terroristi nei villaggi di Karou, Ouatagouna e Daoutegeft. I terroristi sono entrati nei villaggi e hanno massacrato tutti”, ha detto un funzionario della sicurezza all’Afp, intervistato in forma anonima per motivi di sicurezza. (ANSA).

Condividi