Roma, nigeriano colpisce connazionale al volto con coccio di bottiglia

coccio di bottiglia

Un ventitreenne nigeriano è stato ferito con un coccio di bottiglia alla spalla e al volto da un connazionale quarantenne nel corso di una lite per una donna in via Montemesola a Roma. I due, che vivono nello stesso stabile, hanno prima discusso, poi la lite è sfociata nell’aggressione al ventitreenne che è stato trasportato in codice giallo al Policlinico di Tor Vergata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri di Tor Vergata che hanno arrestato il quarantenne con l’accusa di lesioni aggravate.  adnkronos

Condividi