‘Promuove volgarità e contenuti Lgbtq’, Pakistan blocca TikTok

TikTok e WeChat

ISLAMABAD, 21 LUG – Le autorità pachistane hanno di nuovo bloccato oggi, per la quarta volta, la app cinese TikTok denunciandone i “contenuti inappropriati”: lo ha reso noto l’autorità delle telecomunicazioni del paese.
La app, che da tempo è impegnata in battaglie legali in Pakistan contro attivisti religiosi e autorità, era già stata bloccata per due giorni all’inizio di questo mese su ordine di un tribunale provinciale.

Nel dare l’annuncio odierno, l’autorità delle tlc ha spiegato di avere preso la decisione “a causa della continua presenza di contenuti inappropriati sulla piattaforma e della mancata rimozione di questi contenuti”.
I critici nel Paese accusano TikTok di promuovere volgarità e contenuti LGBTQ. (ANSA).

Condividi