Ucciso per rapina nel Leccese mentre preleva al bancomat

conti correnti bancomat

LEQUILE, 17 LUG – Un uomo di 69 anni, Giovanni Caramuscio, è stato ucciso per rapina poco prima della mezzanotte mentre prelevava contanti da uno sportello bancomat nel centro di Lequile, nel Leccese. Ad aggredirlo sarebbero state due persone che lo hanno sorpreso di spalle mentre stava per utilizzare la tessera bancomat.

Secondo una prima ricostruzione, l’uomo avrebbe reagito e uno dei rapinatori ha sparato colpendolo con due colpi al torace. La vittima è un ex direttore di banca. La moglie, che lo stava aspettando in auto, avrebbe assistito all’aggressione. Sull’accaduto indagano i carabinieri. Sul posto è intervento personale del 118. (ANSA)

Leggi anche
Riforma Cartabia, 31 libera tutti: fino a 6 anni niente carcere. Anche per corruzione, associazione a delinquere e rapina

Condividi