Ddl Zan, Scalfarotto: ‘Sarà Vietnam in aula e Letta lo sa”

scalfarotto omofobia nel pd

“Da domani sarà il Vietnam, la Lega farà ostruzionismo, ci saranno molti voti segreti. M5s sta vivendo la fase che sappiamo, ci sono dubbi nel Pd chi può garantire che ci sarà la compattezza che serve”. Lo dice Ivan Scalfarotto di Iv a La Stampa. “Noi stiamo cercando di trovare un accordo che permetta di approvare il provvedimento. Il rischio in questo momento è che il testo Zan non diventi mai legge”.

Veramente Letta dice che se Iv vota compatta il ddl Zan passa… “Letta sa che non è così. La destra chiederà il voto segreto ogni volta che potrà: pensiamo alla situazione di M5s, ai dubbi che ci sono anche nel Pd. Chi è in grado di garantire compattezza in questo momento? Lo stesso Zan ha detto: andiamo in aula, incrociando le dita. Ma incrociare le dita non è una strategia parlamentare”.

Leggi anche
Omofobia nel Pd, dirigente insulta Scalfarotto: “Fro… di m…”

Avete il sospetto che Letta preferisca perdere da “puro” anziché rischiare una mediazione? “Certamente tenere questa posizione così rigida può portare un dividendo politico, si segna il territorio. Ma secondo me diventa un calcolo politico un po’ cinico. Viene fatto sulle vittime di atti di violenza e discriminazione”.  adnkronos

Condividi