Foggia: senzatetto legato e abbandonato sui rifiuti, arrestato senegalese

polizia senzatetto legato

A Foggia un senzatetto di mezza età è stato rinvenuto legato e abbandonato su un cumulo di rifiuti in una zona di periferia. Secondo quanto accertato dagli agenti di polizia, che per questo motivo hanno arrestato un 47enne senegalese con le accuse di rapina, lesioni e sequestro di persona, la vittima aveva un debito di 70 euro con l’aggressore.

Integratori alimentari Free Health Academy

E’ stato picchiato e legato, per poi essere lasciato con mani e piedi legati vicino al casolare in cui era solito rifugiarsi. L’allarme è stato lanciato da alcuni rom che vivono nella zona. La vittima è stata soccorsa dal 118.  https://www.today.it

Condividi