Lavoro e diritti, migranti protestano a Roma

La protesta dei braccianti a Roma. Telefonata simbolica del migrante “sindacalista” Aboubakar Soumahoro a Mario Draghi: “Come pensate di ricostruire l’Italia privando le persone del permesso di soggiorno”

Condividi